Puos: donate due panchine nel ricordo dei coniugi Vigna

Puos: donate due panchine nel ricordo dei coniugi Vigna

 

Ci sono gesti che valgono più di mille parole. Come nel caso di Francesca, Mario e Lino, i figli di Giovanni Vigna e Antonietta Fagherazzi, i titolari dello storico negozio di Puos, “La botéga da Vigna”.

Per onorare la memoria dei loro genitori e ricordare con quanta passione abbiano condotto l’attività di vicinato, i tre fratelli hanno deciso di donare al Comune di Alpago due panchine per l’arredo urbano, chiedendo che venissero posizionate nell’area gioco situata nei pressi della scuola di Puos.

«Generazioni di ragazzi e ragazze sono passate in negozio a prendersi il panino per la ricreazione – ricordano i Vigna -. C’è sempre stato quindi un forte legame con la scuola, oltre che con il territorio e i suoi abitanti. Ecco perché abbiamo pensato di onorare la memoria dei nostri genitori attraverso questa donazione: ci è venuto spontaneo pensare che lo spazio ideale fosse l’area verde delle scuole. In un paese, le persone non muoiono finché sono nel ricordo di qualcuno». 

E Il Comune? Non poteva che aderire con la massima soddisfazione all’idea: «Si tratta di un gesto di attenzione e di attaccamento nei confronti della nostra comunità – afferma la vice sindaca, Vanessa De Francesch – e dei nostri ragazzi. Abbiamo scelto un modello di panchina che garantisca praticità e si presti a diversi utilizzi, tra cui leggere, scrivere e disegnare, ma anche giocare o semplicemente riposarsi in completo relax. Vorremmo poi ringraziare la famiglia Vigna con un piccolo momento inaugurale e di ricordo: speriamo di poterlo organizzare a settembre». 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati