Petdji riprende la Clodiense: Belluno, gran finale e punto d’oro

Petdji riprende la Clodiense: Belluno, gran finale e punto d’oro

CLODIENSE-BELLUNO 1-1 

RETI: st 25’ Gioè, 46’ Petdji. 

CLODIENSE: Amatori, Martino, Porcino, Dusè, Pastorelli, Cuomo, Valentini, Trento, Gioè, Nappello, Ndreca. Allenatore: A. Andreucci.

BELLUNO: Dan, Sommacal, Mosca, Chiesa, Petdji, Bragagnolo, Spencer, Gjoshi, Corbanese, Masoch, Lirussi. Allenatore: R. Lauria. 

ARBITRO: Aleksandar Djurdjevic di Trieste (assistenti: Chichi di Palermo e Spataro di Rossano). 

Due recuperi da applausi: dopo il blitz a Porto Tolle col Delta, il Belluno ottiene un altro risultato positivo. A Chioggia, contro la terza forza del campionato, matura un pareggio in pieno recupero: decisivo Georges Petdji. E non è la prima volta, se è vero che il leone di Yaoundé, e bellunese d’adozione, aveva segnato il gol-partita nel derby con l’Union Feltre.

Grazie a questo 1-1, il gruppo di Renato Lauria aggancia Arzignano e Cjarlins Muzane al settimo posto in classifica. E si porta a un solo punticino dalla zona playoff.  

L’equilibrio si spezza a 20’ dallo scadere, quando Gioè, da autentico rapace, sfrutta una sponda aerea e, sotto porta, indirizza il pallone in fondo al sacco grazie a un preciso colpo di testa. In precedenza, lo stesso Gioè, con una splendida girata di prima intenzione, aveva esaltato i riflessi di Dan, incolpevole in occasione della rete. 

Una mazzata di quel tipo avrebbe steso chiunque. Ma non il Belluno. In situazione di svantaggio, infatti, i gialloblù riprendono il filo del discorso. E, in pieno recupero, ristabiliscono la parità. Il 90’ è già passato da una ventina di secondi, quando Mosca, dalla bandierina scodella in mezzo un pallone su cui si avventa Petdji. Stacco e tempi di inserimento sono semplicemente perfetti. E il camerunese, con una perentoria incornata, centra il bersaglio: 1-1. Il punto è d’oro. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su