Il ghiaccio blocca tre escursionisti sul Tre Croci: interviene il Soccorso Alpino

Il ghiaccio blocca tre escursionisti sul Tre Croci: interviene il Soccorso Alpino

Ghiaccio, scarsa conoscenza dei luoghi e la difficoltà è quasi scontata. Fortunatamente senza conseguenze per una famiglia della provincia di Treviso, che nel pomeriggio di giovedì 23 gennaio è rimasta bloccata in quota, durante un’escursione.

La zona è quella tra Misurina e Cortina. Marito e moglie settantenni, assieme al figlio trentenne, erano partiti dalla Cantoniera di Rubietta, poco distante dal passo Tre Croci. Volevano percorrere il giro del Cason di Pousa Marza, un itinerario ad anello lungo i sentieri Cai 222 e 224, con le ciaspe. Niente di strano. Se non fosse che al momento di scendere verso il ponte di Ru da Voi, 500 metri a monte, i tre sono rimasti bloccati sopra un canalone, incapaci di proseguire per la forte pendenza e per la presenza di neve ghiacciata.

La chiamata al Soccorso Alpino di Cortina è arrivata poco prima delle 17. La squadra ha raggiunto a piedi i tre escursionisti. Scavando e spianando alcuni tratti davanti a loro, i soccorritori sono riusciti a facilitare il cammino e a riaccompagnarli a valle, senza problemi.

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su