Il Comune cerca un gestore per il Parco Lotto: avviata l’indagine esplorativa di mercato

Il Comune cerca un gestore per il Parco Lotto: avviata l’indagine esplorativa di mercato

Il Parco Lotto va in affitto. L’amministrazione di Borgo Valbelluna avvia la fase esplorativa per l’affidamento dell’area sportiva e ricreativa di Trichiana. Obiettivo duplice: ridurre i costi e valorizzare gli impianti. Del resto, il Comune non ha a disposizione una dotazione di personale che gli consenta una gestione diretta. Un soggetto terzo, invece, potrebbe trovare un buon affare. Perché il Parco Lotto ha un campo sportivo coperto, una pista polivalente, due campo da tennis e calcetto e uno da pallavolo, oltre a parco giochi per bambini e un fabbricato con docce, servizi e bar-ristoro; quindi un business è possibile, vista anche la frequentazione sportiva. 

Il Comune intende avviare proprio un’indagine esplorativa, per conoscere chi potrebbe essere interessato. Una consultazione preliminare di mercato con l’obiettivo di reperire alcuni dati essenziali (informazioni, osservazioni, suggerimenti, proposte di gestione e sviluppo dell’area comprensive di business plan). L’avviso sarà pubblicato a breve. Dopodiché il Parco Lotto sarà ufficialmente proposto ai futuri gestori, per il rilancio e la promozione dell’area.

«Si è voluto promuovere questo avviso pubblico per permettere a tutti i cittadini, operatori economici, realtà sportive e tutte le società interessate di proporre idee e progetti, innovativi e compatibili con l’area, che esaltino le potenzialità del Parco – afferma l’assessore Lillo Trinceri -. L’amministrazione è convinta che il Parco Lotto sia un’area dall’altissimo potenziale, sfruttabile sia dal punto di vista sportivo che dal punto di vista sociale come luogo di aggregazione, per giovani, famiglie e con la possibilità di essere location ideale per molteplici eventi. L’area presenta potenzialità ancora inespresse e per questo il Parco è degno di una gestione solida e propositiva, capace di coordinare un’attività sportiva, turistica e sociale».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su