Il caso Acc si aggiorna al Mise: appuntamento il 25 febbraio

Il caso Acc si aggiorna al Mise: appuntamento il 25 febbraio

Acc Wanbao, aggiornamento a fine mese; più precisamente il 25 febbraio, al Mise.

«Sarà un altro momento di confronto e un nuovo passo importante per trovare una soluzione allo stabilimento dopo l’incontro di Mestre avvenuto lo scorso 31 gennaio assieme ai fornitori» dice il ministro Federico D’Incà. E si augurano che sia un momento importante anche i lavoratori della fabbrica zumellese. Del resto, all’incontro saranno presenti anche le organizzazioni sindacali, i rappresentanti della Regione Veneto, del ministero sviluppo economico e dell’azienda.

«A fine gennaio ho espresso ai fornitori l’attenzione da parte del Governo su questa delicata questione, invitando le parti coinvolte ad avere fiducia per trovare, insieme, gli strumenti necessari a dare continuità produttiva a questa azienda e assicurare un futuro ai 290 dipendenti che lavorano con impegno e sacrificio – dice D’Incà -. Un’attenzione che ribadirò nuovamente alle organizzazioni sindacali. Continueremo a lavorare assieme alla Regione per rappresentare al meglio questa vertenza dedicata a un’industria strategica per il settore del freddo».

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su