I “rinoceronti” calano il poker di vittorie: anche il Massanzago va ko

I “rinoceronti” calano il poker di vittorie: anche il Massanzago va ko

MASSANZAGO-DA ROLD LOGISTICS BELLUNO 1-3

PARZIALI: 25-15, 20-25, 20-25, 19-25. 

MASSANZAGO: Ballan 11, Monari 17, Marcolin 11, Casarin 10, Zanatta 2, Antonello 7; Nodari (L), Scattolin 1, Pettenuzzo, Porporati. N.e. Martini, Rossignoli, Gasparini. Fiscon (L). Allenatore: L. Falcini. 

DA ROLD LOGISTICS BELLUNO: Colussi 3, Boz 9, Candeago 21, Seveglievich 12, Burigo 5, Paganin 6; Martinez (L), Schiano (L), Della Vecchia, Foroni. N.e. Zanolli, Milani, Gallina. Allenatore: D. Poletto. 

ARBITRI: Alessandro Scapinello e Marco Gambarotto di Treviso. 

NOTE. Durata set: 22’, 25’, 26’, 24’; totale 1h37’. Massanzago: battute sbagliate 19, vincenti 6, muri 9. Belluno: b.s. 15, v. 4, m. 6. 

Quattro partite, quattro sorrisi. Il poker è servito. E per una squadra di assi, come sta dimostrando di essere quella dei “rinoceronti”, è quasi una logica conseguenza. 

La Da Rold Logistics Belluno espugna anche il parquet di Borgoricco e supera in 4 set il Massanzago. A voler trovare il pelo (minuscolo) nell’uovo, per la prima volta in questa stagione il gruppo di coach Poletto ha lasciato per strada un set. E ha iniziato il match col freno a mano tirato, come dimostra il 25-15 maturato nel parziale d’avvio. Poi, però, è stato un assolo dolomitico. Certificato dall’ennesima serata di grazia di Giovanni Candeago (21 punti, resi ancor più splendenti da 2 servizi vincenti, un muro e dal 62 per cento in attacco), ben supportato da Nicolò Seveglievich (doppia cifra anche per lui: 12, con un muro e un ace). 

Il terzo successo lontano dalle mura amiche alimenta ancor di più le ambizioni di un gruppo che, al di là di cifre e statistiche, dà sempre l’impressione di divertirsi: «

La classifica conta poco, in questo momento? Sarà, ma uno sguardo lo diamo volentieri. Perché i bellunesi sono davanti a tutti, a punteggio pieno sul Volley Treviso. E proprio gli orogranata saranno i prossimi avversari dei “rinoceronti”: l’appuntamento è per sabato 27 (ore 18), al De Mas. 

TAG
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su