Cade in pista e sbatte la testa: undicenne sloveno salvato dal casco

Cade in pista e sbatte la testa: undicenne sloveno salvato dal casco

 

Attimi di paura, verso mezzogiorno, sul comprensorio sciistico Ski Civetta in Val di Zoldo.

Lungo la pista “Grava”, un ragazzino di nazionalità slovena ha perso l’equilibrio ed è caduto, sbattendo la testa. L’undicenne, ora ricoverato all’ospedale di Belluno, ha riportato un trauma cranico, ma il casco protettivo ha evitato conseguenze più spiacevoli. 

Sulla neve zoldana, teatro della caduta, è prontamente intervenuto l’elisoccorso del Suem 118 di Pieve di Cadore, con una pattuglia di Carabinieri sciatori della stazione di Val di Zoldo. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
sci
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su