Mercoledì di scontri diretti: Feltre col Cartigliano, Belluno in casa del Tamai

Mercoledì di scontri diretti: Feltre col Cartigliano, Belluno in casa del Tamai

Sono passati soltanto da tre giorni dal derby. Ma, in questo brevissimo arco di tempo, è cambiato totalmente il panorama. Perché l’Union Feltre, frenata da due sconfitte di fila a cavallo delle festività, si è rilanciata in maniera prepotente nello scontro dolomitico del polisportivo (3-1 ai cugini), mentre il Belluno ha scelto di ripartire da un nuovo allenatore: in plancia di comando non ci sarà più Stefano De Agostini, ma Diego Zanin. 

In ogni caso, non c’è tempo per guardarsi indietro. Domani (mercoledì 15) il calendario di serie D propone un turno infrasettimanale che verdegranata e gialloblù dovranno affrontare al meglio. Per quanto riguarda l’Union, allo Zugni Tauro (palla al centro alle ore 14.30: arbitra Alessandro Silvestri di Roma 1) arriva il Cartigliano. Ovvero, la terza forza del campionato. E i ragazzi di Sandro Andreolla hanno la possibilità di agganciarla in classifica, essendo a -3 rispetto alla compagine guidata da Ferronato. 

In merito al Belluno, invece, la trasferta in Friuli non ammette errori: contro il Tamai, fanalino di coda (anche in questo caso il fischio l’avvio è alle ore 14.30: dirige Claudio Giuseppe Allegretta Molfetta), i gialloblù vogliono cancellare il pessimo inizio di 2020 (due sconfitte su due e 7 gol al passivo) e allontanare gli spettri della zona playout. Con un nuovo allenatore: dopo la salvezza conquistata la scorsa primavera, mister Zanin intende concedere il bis. 

© Copyright – I testi pubblicati dalla redazione su newsinquota.it, ove non indicato diversamente, sono di proprietà della redazione del giornale e non è consentita in alcun modo la ripubblicazione e ridistribuzione se non autorizzata dal Direttore Responsabile.

TAG
CONDIVIDI
Articoli correlati
© 2021 NIQ Multimedia s.r.l.s. – C.F. e P.IVA: 01233140258
Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019
Made by Larin
Torna su