• Home
  • Sport
  • Calcio
  • Sottovia in gol, pari San Giorgio. L’ex Farinazzo condanna il Belluno
Calcio

 

Punto d’oro all’esordio (1-1): il San Giorgio Sedico debutta nel campionato di serie D con una prova di carattere. E, nella tana del Chions, riesce a rimediare allo svantaggio iniziale, firmato da Filippini su rigore. 

Uno svantaggio che avrebbe potuto intimorire chiunque. A maggior ragione una squadra che si affaccia per la prima volta in D. Ma non i biancorossocelesti. I quali hanno preso in mano il timone del match e trovato il pareggio. La firma? Quella più attesa. Quella del bomber Dario Sottovia, freddo a trasformare un tiro dagli undici metri (il penalty se l'è procurato Pilotti). 

«Buon esordio - argomenta il direttore sportivo Moreno Della Vecchia, nell’immediato post partita - stiamo diventando squadra, dopo un pre-campionato difficile e un mercato in cui abbiamo cambiato tanto. Il punto è meritato. Molto bene i giovani, anche se in generale dobbiamo fare di più». 

Per il Belluno, invece, Este si conferma un autentico campo minato. Dopo la pesante sconfitta rimediata lo scorso gennaio (4-1, fu l’anticamera dell’esonero di mister De Agostini), i gialloblù escono dalla trasferta padovana con un altro passivo: 3-1. La zampata del solito Simone Corbanese non basta: l’undici di Lauria viene colpito e affondato dalla tripletta dell’ex, Marco Farinazzo. E paga a caro prezzo l’espulsione di Sebastiano Sommacal, poco prima dell’intervallo. 

Non ha giocato, infine, l’Union Feltre. Il motivo? È legato alla positività al Covid da parte di un giocatore del Delta: ergo, niente trasferta a Porto Tolle. La sfida è stata posticipata a mercoledì 14 ottobre. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019