Calcio

 

Un bomber di razza alla corte del San Giorgio Sedico: Dario Sottovia è un nuovo giocatore biancorossoceleste.

E il colpaccio conferma una volta di più le ambizioni di una neopromossa che non ha alcuna intenzione di vestire i panni della cenerentola del campionato: piuttosto, si candida a diventare una mina vagante. Perché, con Sottovia in attacco, tutto è possibile. 

Nato a Camposampiero (provincia di Padova), nel 1989, esordisce molto presto in Eccellenza con l’allora Union Vigontina, per poi passare all’Albignasego e alla Piombinese, tra Promozione ed Eccellenza. Il salto in D avviene nel 2011 con l’Este, quindi Marano, Sacilese, Rapallobogliasco e Luparense. Ma il meglio arriva nella stagione 2016-2017, quando i 21 gol Sottovia contribuiscono alla promozione del Mestre fra i professionisti. E pure in C, la nuova punta di diamante del San Giorgio Sedico conferma le sue qualità (12 centri). L’ultima esperienza? Al Trento, in Eccellenza. Anche in questo caso, salto di categoria raggiunto, grazie a 21 reti realizzate in 21 partite. 

Insomma, a Sedico si fa sul serio. E il bomber con più di 100 gol all’attivo in carriera è lì a dimostrarlo. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019