Auronzo

I cittadini segnalano, il Comune fa. Al via il piano asfalti di Auronzo. Quasi 750mila euro di strato nero, per rendere più sicure le strade e i marciapiedi. Non senza un occhio di riguardo per il turismo. Perché si sa: una strada senza buche fa sempre bella figura, anche per chi viene da fuori.

Le asfaltature sono scattate nei giorni scorsi, contestualmente all’avvio della fase 2. Si tratta di interventi puntuali di riqualificazione della viabilità comunale che interesseranno tutte le frazioni (Cella, Villapiccola, Villagrande, Reane e Misurina). Prima sarà levato lo strato di asfalto vecchio, poi con la bonifica del sottofondo e la stesa del nuovo manto d’usura il maquillage sarà completo. 

L’amministrazione non si dimentica neanche dei marciapiedi. Nelle prossime settimane saranno demoliti quelli vecchi, per una ricostruzione che preveda anche l’eliminazione delle barriere architettoniche. I lavori riguarderanno via Cella, via Piave, via Reane, via Alpini, via Pause, Piazza Vigo, via Vecellio, e via Marconi.

«Con questi interventi siamo certi di riuscire a dare delle risposte attese dalla cittadinanza sia per quanto riguarda alcune vie del centro che per quanto riguarda le frazioni - commenta il sindaco, Tatiana Pais Becher -. Manutenzioni che intendiamo proseguire, oltre a procedere con la progettazione delle due piazze di Santa Giustina e di San Lucano, entrambe finanziate da 500mila euro dei Fondi dei Comuni di Confine».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019