• Home
  • Sport
  • Volley
  • La Spes Belluno approda in C maschile: «Una bella opportunità»
Volley

 

La Spes Belluno vola in serie C maschile.

Dopo una sola stagione in D, in cui la compagine gialloblù aveva destato un’ottima impressione (al momento del lockdown, Murer e compagni erano sesti con un bilancio in attivo: 7 vinte e 6 perse), è arrivata la più classica delle opportunità. E la società della presidente Fabiana Bianchini ha deciso di coglierla: «La Piave Volley ci ha proposto di scambiare la categoria, altrimenti loro avrebbero avuto due compagini in C. La mia prima risposta è stata un secco “no”. Poi, però, ci ho pensato e ripensato. E ne ho parlato prima con il mio staff, poi con i ragazzi. Ebbene, erano tutti entusiasti. Così abbiamo deciso di accettare». 

Il gruppo verrà affidato a coach Alberto Pavei: «Abbiamo ripreso ad allenarci in palestra, anche se novembre, quando inizierà il campionato, è lontano. La rosa deve ancora essere definita nel dettaglio: in questo senso, l’auspicio è quello di poter inserire un paio di elementi d’esperienza per affrontare la categoria con un pizzico di tranquillità». 

Ambizione e realismo si intrecciano: «Sappiamo che sarà dura - conclude la presidente Bianchini - che dovremo lottare con le unghie e con i denti per ottenere la salvezza. Ma, allo stesso tempo, siamo convinti che un’esperienza di questo tipo farà maturare i nostri giovani. Sono cresciuti a pane e pallavolo e non vedono l’ora di misurarsi a un livello più alto». 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019