Provincia

 

Brutto incidente in montagna, nella giornata di ieri. 

Era in sella alla sua bici e stava scendendo dal Monte Grappa, verso Caupo: sulla strada Cadorna, però, un 46enne di Padova è andato dritto all’altezza di un tornante. E, dopo un balzo di 20 metri, è finito su un prato, sbattendo violentemente la testa. Immediato l’intervento del Soccorso alpino. 

Calati con 45 metri di verricello, tecnico di elisoccorso, medico e infermiere si sono presi cura di D.Z., che era incosciente a causa di un probabile e grave trauma cranico. L’uomo è stato quindi imbarellato e accompagnato all’ospedale di Treviso. 

Poco prima di mezzogiorno, invece, ambulanza e Soccorso alpino di Belluno sono stati inviati in Valle del Mis, a Sospirolo: sul sentiero dei Cadini del Brenton, qualcuno aveva accusato un malore. Tuttavia, una volta sul posto, i soccorritori non hanno trovato anima viva: la persona si era già ripresa. E allontanata senza aspettare. 

In mattinata, invece, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato a Borca di Cadore, in località La Chiusa, dove una donna ha perso il controllo della mountain bike. Per la 48enne bellunese, sospetto trauma cranico. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019