Auronzo

 

Una montagna di arte. Ma anche di musica, di danza, di spettacolo, di divertimento. Sei settimane in tutto: tre ad Auronzo e altrettante a Lorenzago. In pratica, un’estate intera di cultura. Con “Auronzo Aperta - Festival delle arti”, che ritorna dopo il brillante esperimento del 2019; e con “Lorenzago Aperta”, un’appuntamento talmente consolidato da essere giunto alla ventesima edizione.

“Auronzo Aperta” si presenta con esposizioni permanenti di una cinquantina di artisti, oltre a un lunghissimo carnet di musica, letture, incontri. In programma c’è anche un corso di pittura a fresco e a cera, e un percorso per imparare a fare i graffiti. Alzerà il sipario venerdì 10 luglio, alle 18, con un concerto di Elisa Genghini e si snoderà con appuntamenti quotidiani fino al 31 luglio. In mezzo, incontri di lettura con Pasolini, serate filosofiche, di magia e di danza.

«Dopo tre mesi di lockdown c’è bisogno di arte, di musica, di danza... c’è bisogno di emozionarsi - ha detto alla presentazione di ieri Tatiana Pais Becher, sindaco di Auronzo -. Siamo contenti che l’entusiasmo e la perseveranza degli organizzatori Vito Vecellio e Francesca Casanova abbiano permesso di mettere in piedi un calendario con tre settimane di eventi, tutti di grandissima qualità. E siamo contenti anche di portare avanti il legame tra Lorenzago e Auronzo, partito lo scorso anno. Queste occasioni ci danno modo di far conoscere ancora di più il Cadore e rivalutare il ruolo della montagna».

Sì, perché subito dopo Auronzo tocca a Lorenzago. «“Lorenzago Aperta” ha rappresentato - e continua a farlo - un faro nel panorama culturale della nostra montagna - le parole del sindaco, Marco D’Ambros -. Nel libretto della diciottesima edizione, due anni fa, i curatori hanno scritto di aver ospitato mille artisti. Un numero davvero eccezionale che rende la misura anche di quanti possono essere stati i visitatori».

Il calendario di “Lorenzago Aperta” è già definito: dal 2 al 23 agosto. Tutti da scoprire invece gli appuntamenti.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019