Belluno

 

L’Admo di Belluno (Associazione Donatori di Midollo Osseo) si rinnova. E aggiorna le cariche statutarie.

A cominciare dal vertice: Desireé Dal Borgo, infatti, è la nuova presidente. I vice sono Brunella Dal Farra e Maurizio Mazzucco, segretario: Enzo Giovanelli, tesoriere, Brunella Dal Farra, delegati per il coordinamento Enzo Giovanelli e Andreina Costa. L’addetto ai rapporti con l’Ulss Dolomiti: è Maurizio Mazzucco, Pina Sabatini fungerà da addetta stampa e si occuperò degli incontri con le scuole. Infine, i coordinatori per l’operazione colomba sono Stefania De Martini e Michele Soppelsa. E gli addetti ai social media, Thomas Cadorin, Luca Balbinot e Anna Levis.

La nuova “squadra” è emersa dal Consiglio direttivo, andato in scena nella sede della Pro loco di Ponte nelle Alpi. 

Dopo un breve e caloroso saluto da parte del presidente uscente Benvenuto Pol, si è proseguito nella discussione evidenziando le nuove sfide e le questioni di stringente attualità. A questo proposito, l'associazione è coinvolta in un delicato passaggio di ruoli e funzioni tra le sezioni provinciali e quella veneta regionale. Fortunatamente tutti i nuovi donatori disponibili sono stati contattati e tipizzati. Ora non resta che cercarne di nuovi e, senza concerti, sagre, incontri sportivi è più difficile.

Resta quindi sempre valido l'invito ai ragazzi dai 18 ai 35 anni di farsi vivi con Admo Belluno, rendersi disponibili ad un piccolo prelievo di sangue, incrociare le dita e sperare di poter essere utili - o meglio, indispensabili - per la vita di qualcuno. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019