Alpago

 

Il 5 per mille, relativo all’anno 2018, porta nelle casse di Eva Alpago ben 24mila euro.

E il presidente Gervasio De Col non nasconde la sua emozione: «Voglio porgere un sentito ringraziamento a nome mio e di tutti i volontari ai cittadini dell’Alpago e a coloro che, pur non essendo del territorio, hanno voluto dare un segno tangibile di riconoscenza per il lavoro che la nostra associazione svolge quotidianamente».

Il contributo verrà utilizzato per sostituire le attuali divise. Le stesse che, oltre a essere usurate, sono realizzate in un tessuto non più in linea con la normativa oggi in vigore. «Dal primo giorno di novembre - prosegue De Col - i nostri cittadini ci vedranno vestiti con un nuovo abbigliamento che garantisce una maggiore protezione per noi volontari e rappresenta un’assoluta garanzia per i pazienti». 

Il ringraziamento di Eva Alpago abbraccia poi le amministrazioni del territorio: «In varia forma ci sostengono e ci incitano a proseguire il nostro servizio; a loro chiediamo uno sforzo per risolvere il problema della sede perché avremmo bisogno di un intervento per creare una sala spogliatoio per i volontari. I quali, soprattutto in questo periodo di pandemia, hanno la necessità di vestirsi in un apposito ambiente sanificato». 

Infine, la Asl 1 Dolomiti: «Con grande professionalità ci sostiene, ci forma e ci aiuta affinché il nostro lavoro possa svolgersi nelle migliori condizioni possibili. Credo che l’immagine della nostra associazione - conclude De Col - sia una garanzia per i nostri cittadini e, nel contempo, costituisca anche un forte richiamo per chi vuole avvicinarsi al nostro mondo».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019