Tambre

 

A Tambre, è iniziato il Centro estivo: lo organizza l’amministrazione comunale. Ed è affidato alla Croce Blu di Belluno. 

La proposta si svilupperà fino al 7 agosto, dal lunedì al venerdì (orario: 7.30-12.30), e coinvolge i bambini dai 3 agli 11 anni. 

Il teatro dell’iniziativa? Sono gli spazi interni ed esterni della scuola primaria. E sempre a stretto contatto con la natura, con particolare attenzione ai quattro elementi naturali: acqua, aria, terra e fuoco. A questo proposito, le attività sono improntate alla scoperta di ciò che di meraviglioso e curioso si nasconde dietro a questi elementi, attraverso giochi, laboratori (di pittura, musica, lettura, manualità) e gite nei dintorni. 

Nella programmazione, però, non si può non tener conto della sospensione dell’attività scolastica, sostituita dalla didattica a distanza: di conseguenza, per la fascia 6-11 anni, è previsto il supporto allo studio e ai compiti delle vacanze. 

Oltre al materiale didattico, l’amministrazione ha deciso di andare incontro alle famiglie con una co-partecipazione di 60 euro a settimana per i bambini dai 3 ai 5 anni. E di 42 a settimana per i bambini dai 6 agli 11 anni. Il costo effettivo per le famiglie è di 70 euro a settimana. Non essendo possibile introdurre alimenti dall’esterno, la merenda è fornita e vengono proposti prodotti provenienti dagli operatori del luogo.

Con due omaggi alle animatrici della Croce Blu, l’assessora Lucia Della Libera ha dato il via al Centro estivo, augurando «buon lavoro alle ragazze» e ringraziando «i genitori per la fiducia data anche quest’anno».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019