• Home
  • Voci del territorio

Usato gratuito: il mercatino sostenibile e solidale per chi è in difficoltà

Mercatino sì, ma senza soldi. Gratis et amore dei. Chi vuole e ha necessità, può prendere vestiario, biancheria, liberi, giocattoli e molto altro. È la proposta dell’associazione “Spazio amico noi ci siamo”: un mercatino dell’usato gratuito.

Oggi (sabato 27 giugno) per tutta la giornata sarà possibile girare per le bancarelle e trovare qualcosa di utile da portarsi a casa. Un modo per agevolare le persone in difficoltà e dare una mano alle famiglie, specialmente a quelle numerose. Ma anche un sistema sostenibile di riciclo e riutilizzo delle cose. 

Il mercatino andrà in scena dalle 10 alle 18 nel piazzale del Centro “Mi a ti - ti a mi”, a Cesa di Limana (in via degli Alpini, a due passi dallo stabilimento Costan). Saranno a disposizione di tutti oggetti di vario genere, dai casalinghi agli utensili, dalla biancheria per la casa ai libri. Tutto in ottimo stato, perfettamente riutilizzabile. In caso di maltempo, il mercatino sarà rinviato a sabato 4 luglio.

 

Csv Informa è sempre più "smart": nuova veste, gratuito e online

 

Ritorna, in una veste inedita, il notiziario “Csv Informa”, pubblicazione di Csv Belluno e Comitato d’Intesa che si propone di offrire informazioni utili per il mondo del volontariato bellunese.

«Abbiamo riflettuto molto sulle modalità migliori per riproporla, in merito a formato e argomenti» spiega il direttore del Csv Belluno, Nevio Meneguz nell'editoriale. La scelta, che ci auguriamo venga apprezzata, è stata quella di renderla il più “smart” possibile, cioè gratuita e fruibile online. Nei contenuti, abbiamo voluto dare spazio a temi di interesse per tutto il mondo del terzo settore». 

Ne sono un esempio le anticipazioni in merito alla prima inchiesta sul volontariato in provincia, a cura del sociologo Diego Cason, o la questione privacy nell’approfondimento della dottoressa Cinzia Cassiadoro. 

Gli altri interventi trattano, invece, le novità su servizio civile, amministrazione di sostegno, il progetto di promozione del volontariato locale a cura del Laboratorio Inquadrati, la campagna di raccolta fondi #aiutiamocibelluno. Non manca un contributo del presidente del Comitato d'Intesa, Gianluca Corsetti, che fa il punto della situazione del centro di servizio bellunese, oltre al benvenuto alla nuova vice direttrice del Csv, Patrizia Cacciato.

Il notiziario “Csv Informa” è scaricabile gratuitamente online a partire dalla home page del sito www.csvbelluno.it oppure consultabile online attraverso la piattaforma Issuu.

 

Lockdown finito: la banda diffonde note en plein air

Fiato alle trombe. Ma anche ai corni, ai sax, agli oboe... Ed entusiasmo diffuso, per strada, con la gente che si affaccia alle finestre per sentire la musica. Se il Covid è superato, l’immagine della ripartenza l’ha data la banda di Sedico. Che martedì sera ha ripreso le prove dopo il lungo lockdown. E l’ha fatto nel cortile delle scuole di Bribano, en plein air, diffondendo note e suoni nell’aria, a beneficio di tutti. Una serata estiva, calda, resa fresca dalla musica.

«È stato emozionate ritrovarci nuovamente per le prove e per suonare assieme, dopo lo stop forzato di tre mesi - dicono i musicisti -. La musica e la voglia di stare insieme non si fermano». 

 

Gods of Mel batte il Covid: da stasera musica sulla pagina Facebook

Concerto virtuale, solidarietà concreta. Gods of Mel non rinuncia alle buone tradizioni. E in barba al Covid va in scena lo stesso. A partire da questa sera. I concerti ci sono, la musica pure. Poco importa se non sono “dal vivo” nella location di Farra, perché le atmosfere del Gods non cambiano. Per il resto, è un arrivederci al 2021.

Il festival musicale artistico (con scopo benefico visto che all’evento è associata una raccolta fondi per la ricerca contro il cancro) sarà una continua diretta live dall’isola che non c’è, come dicono gli organizzatori. Dalla pagina Facebook, come dicono tutti quelli che seguiranno la manifestazione.

Stasera alle 21 ci saranno i Maci’s Mobile, oltre a un video live acustico di Davide De Faveri e Filippo Viel, realizzato su misura per la serata. Domani sera (stesso posto, stessa ora), «tocca all’argomento rock&rolla - spiegano i Gods of Mel -. Con gli ospiti spazieremo tra collaborazioni, musica bellunese e arte dell’acconciatura. A gasare la serata ci penserà un adrenalinico dj set».

Il festival proseguirà anche domenica pomeriggio, alle 15.30: spazio ai progetti solidali, a Nick Simcock di Radiobelluno, e al dj set electro swing. Non mancheranno altre fonti di divertimento, tra comicità, proiezioni e ospiti. Il tutto, sulla pagina Facebook Gods of Mel.

 

Un prosecco da campioni: Marzio Bruseghin al Bar San Martino

Quando il prosecco biologico sale in sella si chiama Amets. Questa l’etichetta di Marzio Bruseghin. Anzi, il sogno. Perché “amets” in basco significo proprio questo: il sogno.

Il ciclista originario di Fregona (Treviso) ha appeso la bici al chiodo e si è dato all’agricoltura. Prima con gli asini, poi anche con i vigneti. E da un po’ di tempo a questa parte produce prosecco biologico su una superficie di 6 ettari. Bollicine e colore paglierino che saranno degustabili anche a Belluno. Questa sera (giovedì 25 giugno).

Non un giro a tappe, ma un giro di bianchi sì. Con arrivo in Piazza Castello, precisamente al bar San Martino. Stasera, dalle 19.30 in poi, sarà possibile degustare il sogno in compagnia del campione. Al bancone ci sarà proprio lui, Marzio Bruseghin.

 

Musica e socialità: i Giovedì di sera come antidoto al Covid

Domani si comincia: su il sipario sui “Giovedì di sera”, che da oltre un decennio animano l’estate bellunese. Quest’anno l’appuntamento targato Consorzio Centro Storico rappresenta l’avvio della ripartenza dopo il lockdown: se il meteo darà una mano, le vie e le piazze potranno davvero trasformarsi nel salotto buono della città, per un aperitivo, quattro chiacchiere e un po’ di musica. 

L’iniziativa comincia domani sera (giovedì 25 giugno) e andrà avanti fino a ridosso del Ferragosto; l’ultima tappa della Belluno bella di notte è giovedì 13 agosto. Per il grand opening di domani ci saranno diverse proposte musicali: i BiFunk Brass Band itineranti per le vie del centro; i Black Dream al duomo, Stefano Vendramini al Mazzini, e Tette live all’Insolita storia, oltre a dj Dino&Luca al Deon e al dj set dell’Astor. Parte culturale? Certo: mostra di sci storici sotto il portico di Palazzo Minerva.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019