Cortina Express: vinti tutti e 5 i set nel primo test stagionale

 

Un piccolo, ma significativo passo verso il ritorno alla normalità. 

Le ragazze del Cortina Express Belluno hanno dato vita al primo test stagionale. E, in un De Mas giocoforza deserto, sono riuscite a condurre in porto tutti e cinque i parziali contro un avversario di categoria inferiore (serie C, mentre il team dolomitico sarà ai nastri di partenza in B2): il Volley Annia, sestetto di Quarto d’Altino. «Iniziamo a sgranchirci un po’ le gambe - ha affermato il direttore sportivo Claudio Casanova - dopo il lungo periodo di lockdown. Il solo fatto di riprendere a giocare è già un bel successo».

Per quanto riguarda l’allenamento congiunto, ogni indicazione va presa con cautela: «Anche perché la squadra è stata rivoluzionata e, di conseguenza, c’è molto da lavorare su diversi meccanismi. Nello specifico, abbiamo spinto sui fondamentali della schiacciata e del salto. E, almeno all’inizio, ci siamo espressi bene al servizio». Per quanto riguarda la formazione d'avvio, coach Dario Pavei ha schierato Mengaziol al palleggio e Garzaro nel ruolo di opposto, Poles e Fantinel in banda, Fiabane e Chiericati al centro, mentre Giulia Pavei ha indossato i panni del libero. 

Insomma, buona la prima. E la seconda? Sarà a Jesolo, sabato prossimo. Il cammino verso il campionato è ufficialmente partito. 

 

Super Zanette in Supercoppa: l'esordio ufficiale di Elisa è uno show

 

Il debutto ufficiale con la maglia dell’Igor Gorgonzola Novara non poteva essere più felice per Elisa Zanette: la bellunese, infatti, viene schierata nel sestetto di partenza da coach Lavarini. E ripaga la fiducia del tecnico con una prestazione sontuosa: 20 punti, arricchiti da 2 muri. E palma di miglior realizzatrice del match. 

Il contributo di Zanette è fondamentale per il sestetto novarese, che supera la Bartoccini Perugia col punteggio di 3-1 (parziali: 25-19, 27-29, 25-16, 25-12) e vola dritto, dritto in semifinale. «Non era scontato ottenere un risultato positivo - sono le parole di coach Stefano Lavarini, affidate al sito ufficiale della società piemontese -. A questo punto della stagione, il ritmo e la continuità non sono ancora quelli ottimali e Perugia, da parte sua, ha dimostrato di avere grandi doti difensive. Abbiamo offerto uno spettacolo godibile, con la giusta continuità e intensità».

Quell’intensità garantita anche da una Zanette già in forma campionato: il ventello mandato a referto è lì a dimostrarlo. 

 

De Gasperin torna a Limana, De Grandis al Belluno maschile di serie D

 

Valzer delle panchine nel mondo del volley dolomitico: la Scp Limana si affida nuovamente a Daniele De Gasperin. E Massimo De Grandis? Il coach che ha brillantemente guidato il sestetto femminile biancoblù, nella stagione di C troncata dal Coronavirus (al momento dello stop la compagine limanese era al secondo posto), allenerà in ambito maschile. E in particolare, la Da Rold Logistics Belluno.

Sia chiaro, Diego Poletto rimane al suo posto e continuerà a guidare la formazione di B: De Grandis, infatti, sarà il timoniere della seconda squadra, desiderosa di essere protagonista nel prossimo campionato di serie D. «In questa stagione - afferma il dirigente Sergio Milani - è emersa la possibilità di allestire una squadra competitiva anche in D. E Max, che è un tecnico esperto ed entusiasta, ha accettato volentieri il nuovo incarico. L’ossatura rimarrà, a grandi linee, quella della scorsa annata. Ma non mancheranno le novità».

 

Ecco i gironi di serie C e D: Sedico separato da Feltre e Limana

 

Il Comitato regionale della Fipav ha comunicato la composizione dei gironi di serie C e D: sia a livello maschile, sia femminile. 

E nella C “rosa” emerge subito una sorpresa. Sì, perché tre sono le bellunesi in corsa, ma il Sedico è stato inserito nel gruppo B, mentre Limana e Feltre compaiono nel girone A. I sestetti allenati da De Gasperin e Carpene se la vedranno anche con San Stino, Bluvolley Padova, San Martino, Susegana, Colombo, Stra, New Volley Vicenza, Rossano e Solesino. Nel B, oltre al Giesse Sedico, spazio a Medovolley, Vigonza, Imoco, Cadoneghe, Altavilla-Sovizzo, Pojana Sossano, Laguna, Fulgor Thiene, Polisportiva Annia e Locara. 

Per quanto riguarda la C maschile, la Spes Belluno si trova in compagnia di Bassano, Torrebelvicino, Treviso, Campodarsego, Cus Venezia, Solesino, New Verona, Polisportiva Casale, Portogruaro, Padova e Cornedo. 

Passando alla serie D, la Pallavolo Belluno arricchirà il gruppo A con La Piave, Albertina, San Biagio, Motta, Terraglio, Volley Team Club, Valsugana, Casalserugo, Astra, Eagles e Loreggia. Infine, in D femminile, Trichiana e Spes si fronteggeranno nel girone A, in cui spiccano pure Aurora, Codognè, San Vendemiano, Comitense, Usma Caselle, Arcobaleno, Salese, San Donà, Libertas Scorzè e Terraglio. 

 

I gironi di serie B: trasferte in Emilia Romagna per il Belluno maschile

 

La Pallavolo Belluno scalda i motori: sia a livello maschile, sia femminile. Sì, perché sono stati ufficializzati i gironi dei campionati nazionali di serie B. 

La Da Rold Logistics di coach Diego Poletto è inserita nel gruppo D con ben sei padovane: Monselice, Valsugana, Pallavolo Padova, Aduna, Massanzago e Silvolley Trebaseleghe. A queste si aggiungono Volley Treviso e Portogruaro, oltre alla triestina Cus e a due compagini emiliano-romagnole: 4 Torri Ferrara e una compagine della provincia di Ravenna da ripescare. «Un girone di alto livello - affermano dal club, attraverso una nota - in cui è sicuramente favorita la squadra del Monselice. Ma altre formazioni, rispetto alla scorsa stagione, si sono rafforzate». 

Girone abbinato alla lettera D anche per quanto riguarda le ragazze di B2: il Cortina Express se la vedrà con Villadies Villa Vicentina, Est Volley, Rizzi Udine, Blu Team, Chions, Fiume Volley, Virtus Trieste, Asolo, Altivole, Riese, Ezzelina Carinatese, Union Volley, Fusion Team e Spes Conegliano. «Molte le avversarie già incontrate nelle precedenti quattro annate dal team di coach Pavei - concludono dalla società del capoluogo - ma anche qui ci sarà da combattere per guadagnare le posizioni di vertice. Speriamo di poter finalmente ricominciare ad allenarci con regolarità e affrontare al meglio questa nuova entusiasmante stagione».

 

Marchesan palleggia per il Cortina Express: nuovo rinforzo per la B2

 

Altro rinforzo per la Pallavolo Belluno, targata Cortina Express: a completare il reparto delle palleggiatrici, infatti, arriva Francesca Marchesan. 

Classe 2001, è di origine padovana e ha militato in diverse compagini tra la D (con Paese) e la C (con Le Ali Padova e Colombo). «La scelta dello staff tecnico - spiegano dal club, attraverso una nota - è dettata dalla necessità di supportare in regia l'altro neo acquisto Menganziol, considerata la caratura delle attaccanti a disposizione di coach Pavei». 

In ogni caso, farà parte del roster di B2 anche una giovane alzatrice del vivaio: Julia Monzani, pronta a intraprendere un percorso di crescita a livello tecnico, al fianco di atlete più esperte. E da cui imparare. «Ben arrivate a Valentina e Julia e un grande in bocca al lupo».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019