Transcivetta Karpos: il brevetto prende il posto della gara

 

L’appuntamento con la quarantesima edizione della Transcivetta Karpos è rinviato. Ma il comitato organizzatore darà comunque la possibilità di correre lungo gli spettacolari 23 chilometri che uniscono Listolade ai Piani di Pezzè di Alleghe. 

Per gareggiare? No, per vivere una passione: quella legata alla montagna e alla corsa (o alla camminata). «Ogni coppia potrà percorrere il tracciato nel giorno e negli orari che si preferisce - spiegano Egidio Ganz ed Erminio Ferretto, del comitato organizzatore -. La partecipazione è gratuita e semplice: dall’1 luglio al 15 settembre sarà possibile ritirare all’agriturismo Val Corpassa di Listolade e all’ufficio turistico di Alleghe (o scaricare dal sito web www.transcivetta.com), un modulo di partecipazione sul quale verranno poi apposti i timbri che attestano il passaggio ai quattro rifugi posti. Vale a dire Capanna Trieste, Vazzoler, Tissi e Coldai. All’arrivo, sarà consegnato il diploma finale di partecipazione». 

Al termine della stagione estiva, verrà pubblicato l’elenco delle coppie che hanno partecipato al Brevetto Transcivetta. «Questa è un’occasione per visitare i rifugi e gustare il fascino di vivere una giornata di sport “slow”, a contatto con la natura. Sarà interessante verificare a metà settembre quante delle mille coppie che di solito partecipano alla gara, sceglieranno comunque di lasciarsi abbracciare dal fascino delle Dolomiti Agordine e dal monte Civetta. In attesa, naturalmente, di averle al via il 18 luglio del 2021, anno di una quarantesima edizione che avrà il sapore della rinascita».

 

Cala il sipario sulla Transcivetta Karpos: «Appuntamento a tutti al 21 luglio 2021»

 

Annullata la Transcivetta Karpos: lo comunica in via ufficiale il Comitato organizzatore. Non si correrà, quindi, l'edizione 2020 prevista per il prossimo 19 luglio. 

«Il prolungarsi dell'emergenza sanitaria che stiamo vivendo non ci lascia alternative» sottolinea lo staff organizzativo dell'evento di corsa in montagna, a coppie, che si svolge tra Listolade e Alleghe , lungo uno dei sentieri di maggior fascino delle Dolomiti. «Abbiamo sperato di poter allestire la manifestazione regolarmente, ma le condizioni attuali non danno sufficienti garanzie. Nostro malgrado, dunque, siamo costretti a rinunciare all'appuntamento del 19 luglio, appuntamento che avrebbe costituito la quarantesima edizione».

Le coppie che si sono già iscritte potranno scegliere tra due opzioni: «Conservare l'iscrizione per il 2021, oppure chiedere il rimborso della quota, rimborso che garantiamo integralmente. Nei prossimi giorni, sul sito internet della manifestazione, www.transcivetta.com, verranno fornite tutte le indicazioni utili. Ringraziamo tutti i concorrenti che ci avevano dato fiducia, così come ringraziamo tutti i volontari e le aziende che anche per questo 2020 ci avevano garantito il loro prezioso supporto. Diamo appuntamento a tutti al 18 luglio 2021». 

Per informazioni ulteriori si può consultare il sito www.transcivetta.it

 

La Transcivetta guarda già oltre: 31 marzo il termine delle iscrizioni

Luglio è ancora lontano. Ma non lontanissimo. Soprattutto per gli atleti della corsa in montagna, che hanno già una prima tappa: martedì 31 marzo; questo il girono di scadenza del primo step per le iscrizioni alla Transcivetta Karpos 2020, evento giunto alla 40. edizione e in programma domenica 19 luglio tra Listolade e Alleghe (Belluno).

Per chi si iscriverà entro il 31 marzo il costo di adesione è fissato a 80 euro a coppia, mentre per le coppie che si iscriveranno dal 1º aprile scatterà una maggiorazione: 90 euro. Le iscrizioni si chiuderanno il 1º luglio e in ogni caso al raggiungimento delle mille coppie. Il modulo per l'iscrizione è disponibile sul sito www.transcivetta.com.

«Stiamo continuando a lavorare, seppure in modalità “smart working” per il prossimo 19 luglio, fiduciosi che l'emergenza di queste settimane possa rientrare al più presto e grati nei confronti di coloro che stanno operando per sconfiggere il coronavirus - dice Erminio Ferretto, del comitato organizzatore -. Raccomandiamo nel frattempo di attenersi alle disposizioni arrivate dalle istituzioni a salvaguardia della salute personale e di tutti».

Per tutte le informazioni: www.transcivetta.com.

 

Camignada poi siè refuge: il virus non dà certezze e le iscrizioni sono sospese

 

Sospese le iscrizioni alla 48.ma edizione della Camignada poi siè refuge: la storica corsa in montagna, con partenza dalle sponde del lago di Misurina e arrivo ad Auronzo, attende l'evolversi della situazione legata al Coronavirus. 

Va ricordato che la Camignada è in calendario domenica 2 agosto, ma non è sicuro che la manifestazione possa svolgersi in quella data. Non a caso si è preferito sospendere le iscrizioni in attesa di nuovi e ulteriori sviluppi.

Se la corsa non dovesse andare in scena, i concorrenti che alla data odierna avessero già perfezionato la propria iscrizione avranno due possibilità: o confermare l'adesione per il 2021 oppure richiedere il rimborso integrale della quota.

Qualora la Camignada si possa svolgere regolarmente, allora la sezione Cai di Auronzo darà tempestiva comunicazione segnalando fin d'ora che la quota dall'1 giugno al 15 luglio sarà quella prevista fino al 31 maggio.

Per approfondimenti sulla Camignada, è attivo il sito www.caiauronzo.it

 

Anche il Dolomiti Extreme Trail salta un anno: tutto rinviato al 2021

Altro giro, altro annullamento. Anche il Dolomiti Extreme Trail salta. Tutta colpa del Covid19, ovviamente. Lo staff organizzativo dell'evento della Val di Zoldo ha deciso di annullare l'evento in programma dal 12 al 14 giugno.

«Il nostro paese, insieme a tante altre nazioni del mondo, è messo a dura prova dall'epidemia di Covid19 - premettono gli organizzatori  Paolo Franchi e Corrado De Rocco -. Nessuno in questo momento è in grado di prevedere quanto durerà l’emergenza sanitaria che sta costringendo tutti noi a drastici cambiamenti di abitudini e stili di vita. Abbiamo sperato fino all'ultimo di poter confermare il normale svolgimento del Dolomiti Extreme Trail, ma a questo punto, tenendo in considerazione l’evoluzione del contagio in molte delle 47 nazioni da cui provengono i nostri iscritti, pensiamo che a giugno non possa essere garantita quella festa di sport e amicizia che noi vogliamo sia il Dxt. La decisione è stata quella di annullare tutte le gare in programma dal 12 al 14 giugno e di rinviare l’appuntamento con tutti voi al 2021. Le iscrizioni già effettuate per l'edizione 2020 saranno pertanto considerate valide per il Dxt in programma dall'11 al 13 giugno del prossimo anno».

 

Camignada poi siè refuge: un regalo alle donne per l'apertura delle iscrizioni

 

Al via le iscrizioni alla Camignada poi siè refuge, storica corsa in montagna con partenza dalle sponde del lago di Misurina e arrivo ad Auronzo. La proposta è della sezione cadorina di Auronzo del Club Alpino Italiano. Le iscrizioni all'evento, in calendario domenica 2 agosto, partiranno in anticipo rispetto al passato. E nel segno delle donne. Sì, perché l'apertura prevista per l'8 marzo riguarda esclusivamente per il gentil sesso. Proprio nella giornata dedicata alle donne, il comitato organizzatore ha voluto far loro un regalo, riservando una giornata esclusiva e la quota di adesione speciale di 25 euro.

Dal giorno successivo, lunedì 9, le iscrizioni (possibili andando sul sito www.caiauronzo.it) apriranno invece per tutti. Novità importante per l'edizione 2020 è la doppia possibilità di partecipazione all'evento auronzano: versione non competitiva oppure ludico-motoria. La prova non competitiva, per la quale sarà redatta una classifica ufficiale, prevede che i concorrenti presentino un certificato medico sportivo dedicato all’attività agonistica. In alternativa ci si potrà iscrivere alla manifestazione “ludico motoria”: in questo caso si avrà diritto a tutti i servizi dell’evento, a esclusione della presenza nella classifica. Verrà comunque stilato un documento, in ordine di pettorale, con i tempi rilevati all’arrivo. La quota di iscrizione dal 9 marzo al 31 maggio sarà di 30 euro per la prova non competitiva e di 28 per la prova ludico motoria mentre dall'1 giugno al 15 luglio di 35 euro per la non competitiva e di 30 per la ludico motoria. Dal 16 al 29 luglio le quote saranno rispettivamente di 40 e di 32 euro.

Per i ragazzi fino a 14 anni la quota è di 20 euro per tutto il periodo di apertura delle iscrizioni. Le iscrizioni saranno riaperte sabato 1 agosto, allo stadio del ghiaccio di Auronzo, e la domenica mattina in zona partenza a Misurina, solamente nel caso di mancato raggiungimento dei 1.500 iscritti, quota massima fissata dall'organizzazione. In queste due giornate la quota di iscrizione sarà di 42 euro per entrambe le categorie. Non saranno riassegnati i pettorali non ritirati.

Oltre alla possibilità della doppia partecipazione, la Camignada 2020 presenta una gustosa novità per gli affezionati dell'evento. Dopo la sistemazione e la conseguente riapertura della Val Giralba durante la scorsa estate, la Camignada tornerà ad essere ... "poi siè Refuge": verranno cioè toccati tutti i rifugi che hanno dato il nome alla manifestazione, nell'ordine, Auronzo, Lavaredo, Locatelli, Pian di Cengia, Comici e Carducci. È stata confermata anche la variante, apprezzata dai partecipanti, introdotta nel 2019, vale a dire il sentiero 105, affrontato subito dopo la partenza da Misurina, toccando la Val di Rinbianco, la Val de l’Arghena e Forcella Col di Mezzo prima dell’arrivo al rifugio Auronzo. Il tracciato misurerà circa 33 chilometri, con 1.600 metri di dislivello positivo.

Per approfondimenti, www.caiauronzo.it.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019