Il Cortina Express saluta Zarpellon: arriva Daniela Poles

 

Lavori in corso alla Pallavolo Belluno. E prime novità.

La formazione femminile di B2, abbinata al marchio Cortina Express, saluta la sua capitana, Elena Zarpellon. E accoglie una schiacciatrice molto giovane, ma di grande affidabilità: Daniela Poles.

Classe 2000, è reduce da un'esperienza a San Donà, nelle file del Volley Pool Piave: la società satellite dell’Imoco. Un talento con ampi margini di miglioramento. E un presente da scrivere con l’inchiostro dell’ambizione. Oltre a Zarpellon, se ne va pure la centrale Asia Leandri, mentre è confermata l’ossatura della squadra che, nella scorsa stagione, ha solcato le acque dell’alta classifica. Al timone ci sarà sempre coach Dario Pavei, affiancato da Paolo Viel. 

Tante anche le conferme in casa maschile: la Da Rold Logistics, infatti, riparte da coach Diego Poletto. E da diversi petali della rosa che ha ben figurato nella precedente annata di serie B: a cominciare da Giovanni Candeago, passando per il libero Schiano e l’opposto Boz. 

 

Lavaredo Ultra Trail, l’edizione 2020 è virtuale: «Segno di continuità»

 

Anche quest’anno, Cortina d’Ampezzo avrebbe ospitato oltre 5.000 runner da tutto il mondo, in occasione della 14a edizione della “La Sportiva Lavaredo Ultra Trail”.

Si sa, l’emergenza Covid ha impedito lo svolgimento della manifestazione, ma gli organizzatori vogliono comunque dare un segno di continuità proponendo una gara virtuale su un percorso di 48 km e 2.600 metri di dislivello positivo. Il meccanismo è molto semplice: sarà sufficiente scaricare una app avviarla e correre fino al raggiungimento della distanza prevista, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi. E così, dalle 6 di sabato 27 alle 23 di domenica 28 giugno, gli appassionati di trail running potranno scegliere il loro orario di partenza e cimentarsi in questa sfida virtuale.

Ma ci sarà anche chi correrà davvero tra le Dolomiti Ampezzane: sabato 27 giugno, prenderanno il via da Corso Italia alcuni tra gli atleti italiani più forti. Come Marco De Gasperi, Elisa Desco, Fabio Di Giacomo, Michele Evangelisti, Gabriele Fior, Roberto Mastrotto, Christian Modena, Georg Piazza, Francesca Pretto, Francesco Trenti. Attraverso videocamere e connessione satellitare, i top runner trasmetteranno in diretta la loro corsa sulla pagina Facebook della Lavaredo Ultra Trail e del title sponsor La Sportiva.

L’iscrizione alla Lavaredo Ultra Trail Virtual è gratuita: «Non si tratta di una gara - precisano Simone Brogioni e Cristina Murgia, organizzatori dell’evento - per cui non ci saranno premi né classifiche ufficiali, ma solo una rilevazione finale di tutti i tempi e un diploma di partecipazione scaricabile». 

Sostegno all’iniziativa è arrivato dall’amministrazione comunale di Cortina d’Ampezzo: «La Lavaredo Ultra Trail è un appuntamento fisso per il nostro paese - ha detto il sindaco Gianpietro Ghedina - e siamo contenti che, anche se in maniera virtuale, l’ultimo fine settimana di giugno possa essere dedicato a un evento ormai entrato nel cuore di tutti i cortinesi». 

Oltre a La Sportiva, parteciperanno in qualità di partner altri marchi importanti come Buff, Eolo, Garmin, Kratos. 

Maggiori informazioni su www.ultratrail.it

 

San Giorgio Sedico, una festa tira l’altra: su anche gli Juniores

 

È arrivato il verdetto anche per le categorie giovanili: la Juniores dell’Union San Giorgio Sedico, prima nel suo girone, vince la propria categoria.

E, con la promozione della prima squadra in serie D, accede direttamente al campionato nazionale Juniores. «Tanti complimenti ai nostri ragazzi, che con passione e determinazione hanno raggiunto questo grande obiettivo». 

Domani, invece, scocca l’ora dei festeggiamenti, come conferma la società biancorossoceleste: «Siete tutti invitati al “Ristornate Pizzeria La Buona Tavola” per celebrare la neo promozione in serie D. Un piccolo incontro conviviale per alzare un calice, nel rispetto delle attuali normative anti Covid 19». 

 

Anna Comarella in raduno sullo Stelvio: la segue Fulvio Scola

 

Prove di futuro. Entra nel vivo il lavoro della nazionale azzurra di fondo, in raduno sullo Stelvio. 

Oltre alla nazionale A, ci sono le formazioni Milano-Cortina 2026, con la cortinese delle Fiamme Oro, Anna Comarella. «Nonostante le condizioni climatiche, spesso non favorevoli, stiamo lavorando secondo i programmi, sfruttando al massimo la neve», commenta Fulvio Scola, il tecnico agordino da qualche settimana responsabile della squadra maschile Milano-Cortina 2026.

«Sono contenta di come sta andando il raduno perché solitamente patisco il ghiacciaio - afferma invece Comarella -. Soprattutto in questi due ultimi giorni mi sono sentita particolarmente bene. Sto lavorando molto sulla tecnica dell’alternato e sulla scivolata spinta».

 

La Canottieri che verrà si affida a Soccal: sarà il coordinatore delle giovanili

Ruolo chioccia: per coltivare i giovani talenti e far decollare la Canottieri. Un ruolo su misura per Simone Soccal, nuovo coordinatore unico dell’area Junior. Avrà l’obiettivo di rilanciare il settore giovanile, fiore all’occhiello del calcio a cinque provinciale. I mezzi ci sono tutti, a partire dalle risorse umane. Tre le franchigie Under che prenderanno parte alla stagione 2020-2021 (19, 17 e 15), affidate a persone  di comprovata esperienza ed attaccamento ai colori biancoblù: l’Under 19 sarà allenata da Rino Capalbo, con l’aiuto di Daniele Boaretto; Mauro De Nardin sarà la guida dell’Under 17 (con aiuto allenatore Giovanni Potì); per l’Under 15 invece ci sarà Roberto De Toffol (con Diego Gomez). 

Toccherà a Soccal sovrintendere all’intera struttura giovanile. E anche scovare nuovi talenti da avvicinare alla disciplina del calcio a cinque e garantire continuità generazionale.

Nel frattempo, la prima squadra mette mattoni importanti nella costruzione della stagione che verrà. Blindati i portieri Del Prete e Dalla Libera, i gialloblù hanno incassato anche i “sì” di Orsi, Savi, Dal Farra e Reolon. Nelle prossime settimane non tarderanno ad arrivare altre conferme. 

 

Prima novità in casa Union Feltre: arriva l’attaccante Moscatelli

 

Dopo il capitolo delle conferme, si apre anche quello dei nuovi arrivi: l’Union Feltre ha ingaggiato l’attaccante Lorenzo Moscatelli. 

Reduce dalla sua prima stagione in serie D, con la maglia Ambrosiana è riuscito ad andare a segno 7 volte nello spazio di 22 partite. 

Originario di Ala, in provincia di Trento, è classe 1995 e vanta un fisico da autentico corazziere: 195 centimetri per 83 kg. «Lorenzo appartiene a quella categoria di giocatori molto cara al nostro direttore Tormen - spiega la società verdegranata attraverso una nota -; ovvero, atleti motivatissimi con una straordinaria voglia di emergere e mettersi in mostra». 

Francesco De Bastiani, invece, è il nuovo massaggiatore della prima squadra: «Di Cesiomaggiore, proviene da esperienze nel ciclismo e, più di recente, nel calcio, dimostrando di essere una risorsa molto importante nelle cure e nell’organizzazione dei recuperi post allenamento e post gara». 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019