• Home
  • Primo piano
  • Mascherine anche all’aperto per 15 giorni: preoccupa il focolaio in Comelico
In evidenza

 

Sta per essere ultimata l’analisi dei 377 tamponi eseguiti a Santo Stefano di Cadore. All’appello mancano ancora un centinaio di esami. 

Ma, nel frattempo, è all’orizzonte un provvedimento restrittivo nei tre comuni di San Pietro, Santo Stefano di Cadore e Comelico Superiore: «Il Dipartimento di prevenzione, d’intesa con la Direzione regionale - si legge nella nota dell’Ulss - ha proposto ai sindaci di adottare un provvedimento che incentivi l’uso della mascherina, per 15 giorni, al fine di rafforzare gli elementi di barriera nei contatti interpersonali. Lo scopo è di ridurre la carica virale potenzialmente trasmessa, oltre al contenimento delle occasioni di assembramento».

In altre parole, le mascherine dovranno essere indossate un po' ovunque: anche all'aperto.

Per quanto riguarda le scuole, si è concluso il periodo di quarantena per la classe dell’istituto Quartier Cadore di Belluno, interessata dal primo caso di positività in provincia. Terminati i 14 giorni (dall’ultimo contatto della classe con il positivo), a bambini, insegnanti e personale Ata è stato fatto un ultimo tampone di controllo, risultato per tutti negativo. Di conseguenza, si può tornare in classe. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019