Provincia

 

Da otto anni milita nel partito di Fratelli d’Italia: è diventata presidente del Circolo di Belluno, responsabile provinciale dell’Organizzazione e membro del coordinamento regionale. E ora Monica Mazzoccoli ha deciso di scendere in campo: più precisamente, di candidarsi per le prossime elezioni regionali. 

«Grazie anche alla mia formazione extra-scolastica - si presenta la candidata - ho avuto occasione di organizzare numerose manifestazioni sportive con finalità benefiche a favore di associazioni che si occupano di tematiche sociali e famigliari. In modo particolare, le raccolte fondi sono state devolute a chi si occupa di lotta alla pedofilia e violenza sulle donne». 

Due i valori inderogabili: «La famiglia e la patria, che in questo caso declino alla provincia di Belluno. Tali valori, per me, sono motivo di orgoglio e impegno quotidiano. Come donna e soprattutto come madre, ho sentito il dovere di accettare la candidatura alle Regionali, per dare il mio contributo a trovare soluzioni vere, alle necessità presenti e future, di chi vive e lavora nel nostro territorio. Le tematiche di sostegno alla famiglia e le politiche sociali saranno i campi dove maggiormente potrò dare il mio contributo, facendo sentire a gran voce quello che la provincia vuole ottenere da una politica responsabile e non centralista». 

Mazzoccoli si impegna a «reperire ogni forma di risorsa economica per favorire le giovani coppie, per aiutare le famiglie e le persone di terza età in difficoltà. Pensiamo ai papà, oltre che alle mamme lavoratrici, affinché frasi del tipo “o lavoro o faccio famiglia” non siano più sulla bocca della gente. E risorse vanno trovate anche per poter dare ai nostri giovani una formazione continua e approfondita nei settori più affini a questa terra come il turismo, la ristorazione e l’agricoltura, e incentivare al tempo stesso l’apertura di nuove attività». 

Infine, gli animali d’affezione: «Li reputo parte del nucleo familiare e per molti, soprattutto anziani, unica compagnia. Hanno bisogno di attenzioni e strutture aperte h24. Le altre tematiche a noi care come? Autonomia, sanità di montagna, lotta allo spopolamento, miglioramento delle infrastrutture, legalità, tutela dell’ambiente e turismo. Io e i miei colleghi saremo protagonisti anche della battaglia contro la burocrazia, vera piaga che ostacola il nostro territorio». 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019