Provincia

 

Ultimo atto di Giuseppe Vignato al Bim Gsp.

Domani, infatti, è in programma l’assemblea (ore 15, al Centro Giovanni XXIII di Belluno), nella quale si procederà con l’esame e l’approvazione del bilancio definitivo. E i numeri dell’amministratore unico della società verranno sottoposti ai sindaci presenti: ricavi per 30 milioni di euro, utile netto di 4,3 milioni, patrimonio societario di 40 milioni (più 27 milioni nei sette anni di gestione Vignato), cassa generata di 15 milioni, utilizzata per pagare i 10 milioni di investimenti realizzati nell’anno e per ridurre di altri 5 milioni i debiti, oggi a 32 milioni (meno 57 milioni dal massimo del 2011). 

«La sostanziale stabilità - spiega l'amministratore unico - è naturalmente un merito che va agli utenti, che danno all’acqua un elevato valore ambientale oltre che economico e proprio per questo ne fanno un uso parsimonioso e responsabile». 

È tempo di tirare le somme: «In sette anni di lavoro - conclude - abbiamo contribuito al recupero di un patrimonio collettivo e posto le premesse affinché, nei prossimi anni, Bim Gsp possa sostenere un’ulteriore crescita delle attività e degli investimenti. Auguro al nuovo consiglio di amministrazione ottimi risultati e positive collaborazioni». 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019