• Home
  • Politica
  • Belluno
  • Dal Fulcis alla scuola, passando per la biblioteca: Addamiano incalza il sindaco
Belluno

Scuola, cultura, sociale. Temi caldi per Belluno. Talmente caldi da spingere Raffaele Addamiano a chiedere la convocazione urgente della Terza commissione consiliare. Il consigliere di minoranza ha scritto a Palazzo Rosso. E ha individuato quattro argomenti da trattare con assoluta priorità.

Il primo riguarda il progetto “Una comunità a sostegno della famiglia - l’operatività di strada e di comunità”, attinente alla cittadinanza attiva. «Tema di particolare rilevanza in questo momento, con i giovani che disattendono le norme in merito alla diffusione anti contagio, come si è visto nella festa abusiva sotto il ponte degli Alpini» dice Addamiano. Che però va oltre e chiede al sindaco di rispondere sulla situazione della biblioteca civica, oggi comunque ferma per l’ultimo Dpcm, ma chiusa al pubblico ormai da dicembre 2019.

Il terzo tema è quello della scuola. «La riproposizione della didattica a distanza per moltissimi dei 22.994 studenti della provincia dolomitica avrà verosimilmente in futuro su quelle ragazze e quei ragazzi degli impatti psicologici e formativi molto rilevanti - rileva Addamiano -. Urge quindi nella Terza commissione un aggiornamento approfondito sulle tante criticità ed esigenze della scuola bellunese e questo nel contraddittorio pieno con tutti i soggetti istituzionalmente coinvolti. Ciò, peraltro, senza dimenticare la attuale e dirimente questione del dimensionamento scolastico degli istituti comprensivi di Belluno, Limana e Borgo Valbelluna». 

Infine, spazio al Museo Fulcis. Insomma, carne al fuoco ce ne sarebbe. 

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019