Belluno

 

«Qualcosa finalmente si muove, con parecchio ritardo, ma si muove, e non possiamo che essere soddisfatti». Il Sindacato autonomo di polizia (Sap) accoglie con favore l’avvio della riqualificazione della Fantuzzi. E spinge per la trasformazione della vecchia caserma nella nuova cittadella della sicurezza. In tempi rapidi, visto che il ritardo accumulato finora nei lavori è consistente.

«Il primo stralcio di interventi doveva partire già nel 2018 - prosegue il sindacato -. La notizia positiva degli ultimi giorni è quella del bando di gara per i lavori in appalto che interesseranno la palazzina bassa bianca a sinistra appena superato il cancello d’ingresso. Al suo interno, a riqualificazione ultimata, presumibilmente a fine 2021, opererà il personale attualmente in servizio presso gli uffici di via Lungardo. Più di venti operatori, tra poliziotti e impiegati civili, con un risparmio in termini di affitto per le casse pubbliche di più di 80mila euro l’anno. Auspichiamo che la luce sulla Fantuzzi che abbiamo provato ad accendere con le visite in loco negli ultimi anni si sia finalmente accesa. Sarà certamente nostro impegno essere da pungolo e da impulso affinché l’opera arrivi a compimento. E l’opera significa la completa riqualificazione e recupero dell’intera struttura, che dovrà diventare una vera e propria cittadella della sicurezza, la nuova casa per tutti i poliziotti bellunesi».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019