Belluno

Torna "Belluno Kids". Con tanti saluti al Covid. Dopo il positivo esordio del 2019, anche quest'anno la fine di agosto a Belluno sarà animata dalle idee e i colori del festival dedicato ai più piccoli. D'altra parte, come spiega il direttore artistico, Alessandro Rossi di "Rosso Teatro", non si poteva stare fermi. «Era giusto fare qualcosa per i più piccoli, nonostante il periodo e per animare l’offerta culturale della città, che con la sua forza rigeneratrice potrà riattivare la fiducia sopita dal forzato isolamento del lockdown». Ovviamente l’emergenza ha costretto a rivedere il programma. Ma non ha cambiato la voglia di guardare avanti. «Il modo diverso di fruire degli eventi messo in campo quest’anno – sottolinea Yuki d’Emilia, assessore al turismo del Comune di Belluno – sarà fondamentale anche negli anni a venire, quando tutti speriamo che la situazione sanitaria possa essere migliore».

IL PROGRAMMA

Belluno Kids si terrà dal 24 al 30 agosto. Dopo essere stata ospitata a Palazzo Crepadona nel 2019, quest'anno la mostra internazionale d’illustrazione “Segni dell’infanzia” si sposta all'aperto, abbellendo le vetrine dei negozi del centro. «Un museo a cielo aperto – spiega Rossi – dove le vetrine diventano grandi teche per le illustrazioni di artisti nazionali ed internazionali che hanno aderito volontariamente al progetto. Le opere esposte verranno donate a fine Festival al reparto pediatrico dell’Ospedale San Martino di Belluno».

Tra le novità, l’utilizzo della radio. Sulle frequenze di Radio Belluno andranno in onda tutti i giorni tre fiabe differenti, pensate appositamente per essere diffuse via etere. Quest’anno, infine, nel progetto sarà coinvolto anche il Comune di Ponte nelle Alpi, dove (nel parco della Vena d’oro) andrà in scena, domenica 30, il gran finale con il Girofiaba.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019