Provincia

Allarme giallo: temporali e grandinate sono in agguato. Terranno a bada la canicola, almeno per un paio di giorni. Ma possono provocare anche qualche problema. Ecco perché il Centro Funzionale decentrato della Regione Veneto ha dichiarato lo stato di attenzione. Fino a sabato, occhio soprattutto alla rete idraulica e alle frane storiche, osservate speciali. Per i bellunesi, occhio anche a scantinati e carrozzerie delle auto, visto che non sono escluse grandinate.

È l’estate bellunese: dopo qualche giorno di afa, ecco gli acquazzoni. E quelli previsti da Arpav per le prossime ore sono di forte intensità. Il gran caldo è il combustibile ideale per le sfuriate temporalesche.

Oggi (venerdì 24 luglio) sono previsti fenomeni sparsi, con quantitativi anche consistenti (in media 20-40 millimetri d’acqua, ma con massimi anche di 50 millimetri in poche ore). Tuoni, fulmini e saette saranno la compagnia dei temporali. E non si escludono raffiche di vento.

Il tempo sarà in miglioramento domani, anche se saranno ancora possibili locali piovaschi.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019