• Home
  • Cronaca
  • Feltre
  • "Giornata nazionale degli alberi": nuove piante dedicate ai nuovi nati
Feltre

Celebrata ieri a Feltre la “Giornata nazionale degli alberi” con la messa a dimora delle prime 2.000 piante del progetto di rigenerazione del patrimonio arboreo cittadino devastato dalla tempesta Vaia (1.300 le piante abbattute, alcune secolari). Un’idea nata grazie all’aiuto di Etifor (spin -off dell’università di Padova).

Le misure anti contagio hanno impedito la consueta partecipazione degli alunni delle scuole e delle famiglie. Ma tra le piantine collocate in due aree del “Bosco drio le rive” hanno preso posto anche quelle che saranno "dedicate" a ciascuno dei nuovi nati nell'anno 2020. «L’idea – spiega l’assessore all’ambiente, Valter Bonan – è di creare una sorta di fratellanza tra neocittadini e boschi. Un elemento di reciprocità che speriamo sia utile per creare una collaborazione tra i servizi che i boschi garantiscono alle persone e la presa in cura dei cittadini di questi importanti fratelli verdi».

E ora l’obiettivo si sposta in avanti. «La rigenerazione sarà lunga, ma già dalla prossima primavera – conclude Bonan – vedremo i primi risultati di questa progettazione collaborativa, con la messa a dimora di alcune alberature pronto – effetto in viali e parchi urbani».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019