Belluno

 

L’ospedale San Martino di Belluno deve essere adeguato alla normativa antincendio? Detto, fatto. I lavori partiranno a breve. E se li è aggiudicati l’impresa F.Ind.Solutions di Belluno, quale capogruppo dell’ATI con Edil Costruzioni di Sedico e con Reticedi Badia Polesine (Rovigo), per un importo netto di 1 milione 800mila euro. O, più precisamente, di 1.872.509 euro.

La stipula del contratto è prevista per la prima metà di settembre, mentre i lavori decolleranno entro la prima metà di ottobre. E la durata dell’intervento è di 750 giorni.

«Questo investimento - spiegano dall’Ulss Dolomiti - è un tassello legato a una serie di interventi programmati per l’adeguamento antincendio e antisismico che riguarda tutti gli ospedali della provincia. In questo modo, si promuovono la sicurezza e il miglioramento delle strutture».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019