Belluno

Metropolitana di superficie. A pedali. Se la mobilità deve cambiare, tanto meglio essere protagonisti del cambiamento. E agevolare un approccio più green e smart agli spostamenti quotidiani. È la proposta della Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta), che porta avanti l’idea della “Bicipolitana”, una metropolitana dedicata alle due ruote. Non solo la propongono, ma la sottopongono al parere dei cittadini, attraverso una petizione popolare. Se le firme raccolte saranno tante, sarà più facile presentarsi a Palazzo Rosso e chiedere all’amministrazione comunale di dare seguito a quanto chiedono i bellunesi. Anche perché gli interventi per realizzare la “Bicipolitana” sono davvero una sciocchezza. «Segnaletica orizzontale per definire le corsie ciclabili - fanno sapere dalla Fiab Belluno -. E misure di moderazione del traffico».

La metropolitana per le due ruote è una rete ciclabile a uso quotidiano, che collega i quartieri cittadini tra loro e con il centro storico, la stazione ferroviaria, l’ospedale, i poli scolastici e i parchi. Può essere realizzata in tempi molto brevi, perché basterebbe collegare tutti gli spezzoni di ciclabili già presenti. In più, la Fiab ha già individuato le linee metropolitane. Tre in tutto. La prima corre in direzione nord-sud, per collegare Salce a Ponte nelle Alpi, con un percorso per via Marisiga, via Feltre e Garibaldi fino al centro storico; e via Cusighe-Fiammoi dall’altra parte. La seconda linea invece porta da Visome al centro storico, e da Cavarzano alle piazze. La terza ha come poli Nogarè, viale Europa e Mussoi. In tutti e tre i casi, con qualche accorgimento (come togliere alcuni stalli di parcheggio a bordo strada, installare cartelli stradali e limiti di velocità) è possibile far partire le corse della “Bicipolitana”.

«Lanciamo una raccolta firme per accompagnare la petizione popolare - concludono dalla Fiab -. Saremo in piazza dei Martiri, sabato mattina (il 4 luglio, ndr) con il nostro gazebo. La petizione può essere sottoscritta anche presso il negozio Tecnografica a Mussoi».

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019