Comelico

Gli effetti della siccità si cominciano a vedere: brucia il bosco in Comelico. 

Dal primo pomeriggio di oggi (giovedì 13 febbraio) vigili del fuoco e Servizi Forestali regionali sono attivi a San Pietro di Cadore, in località Presenaio Col Curiè, dove le fiamme hanno invaso una vasta porzione di bosco.

Al momento sono circa 3 gli ettari andati in fumo. I vigili del fuoco sono arrivati con due automezzi da Pieve e da Santo Stefano e hanno potuto circoscrivere l’area dell’incendio, anche con la creazione di una pista tagliafuoco. Operazione non facile, visto che la siccità ha reso secco e facilmente infiammabile il sottobosco, dove sono ancora presenti molti degli alberi schiantati da Vaia. In più, il vento alimenta le fiamme e facilita il propagarsi dell’incendio. 

Per domare il fuoco, è intervenuto anche l’elicottero dell’anticendio boschivo regionale, che nel corso del pomeriggio ha effettuato una sessantina di lanci. Domattina le operazioni riprenderanno in maniera congiunta: elicottero con lanci d’acqua dall’alto nelle zone più impervie, squadre a terra per la bonifica dei focolai.

 

niq multimedia s.r.l.s.

Via degli Agricoltori, 11
32100 BELLUNO

Codice Fiscale e Partita IVA: 01233140258

Testata registrata al Tribunale di Belluno n.4/2019